Il Bando edizione 2013/2015

Premio Claudio Massari

per

Progetti realizzati da istituzioni educative sul tema

“Arte e prima infanzia (0-6 anni)”

 

 

Art. 1 – La Baracca Societa’ Cooperativa Sociale O.N.L.U.S. -Testoni Ragazzi,Granarolo S.p.A. e LudoVico S.r.l -, in collaborazione con il  Coordinamento pedagogico provinciale di Bologna e con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Bologna e del Comune di Bologna – Settore Istruzione e Politiche delle Differenze istituiscono, per l’anno scolastico 2013/2014 e 2014/2015, n. 4 (quattro) premi per “Progetti realizzati nel corso degli anni scolastici 2013/2014 e 2014/2015 da istituzioni educative nell’ambito del rapporto tra arte e prima infanzia”

Il Premio è dedicato alla memoria di Claudio Massari, artista, fondatore de La Baracca produzioni teatrali e del primo Centro di Teatro Ragazzi di Bologna.

 

Art. 2 - Possono partecipare al presente avviso tutti i gestori pubblici e privati autorizzati, aventi sede nella provincia di Bologna di:

-          servizi educativi 0-3 anni (nidi d’infanzia, sezioni primavera, centri bambini e genitori, spazi bambino e servizi sperimentali);

-          scuole dell’infanzia

Sono ammessi anche progetti creati e realizzati in collaborazione con esperti esterni (persone fisiche o giuridiche).

Sono esclusi progetti creati da associazioni esterne e presentati a “pacchetto chiuso” a più istituzioni educative. 

 

Art. 2 bis – Possono inoltre partecipare al presente avviso anche tutti i gestori pubblici  e privati di:

-          altre tipologie di servizi 0/6 anni (quali biblioteche, ludoteche, set … ) aventi sede nella provincia di Bologna.

Sono ammessi anche progetti creati e realizzati in collaborazione con esperti esterni (persone fisiche o giuridiche).

Sono esclusi progetti creati da associazioni esterne e presentati a “pacchetto chiuso” a più istituzioni educative. 

 

Art. 3 - I premi (valore indicativo € 500.00), ciascuno in buoni per l’acquisto di materiali didattici persso il punto vendita LudoVico S.r.  - via Emilia Ponente, 56 - Bologna, saranno assegnati ai 3 migliori progetti realizzati dai soggetti di cui al precedente art.2, e 1 al miglior progetto realizzato dai soggetti di cui al precedente art. 2 bis,  nell’ambito delle categorie:

- arti performative (teatro, danza e musica); 

- arti visuali e multimediali.

Nel caso non fossero presentati progetti per una delle categorie sopra riportate, i premi saranno assegnati sull’altra categoria.

Art. 4 – Il Premio oltre a cercare di incentivare la produzione di progetti tra arte ed educazione nell’ambito della prima infanzia, intende creare una banca dati dei progetti documentati attraverso strumenti informatici e digitali.

Pertanto tutti i progetti presentati verranno raccolti nel sito ww.premioclaudiomassari.it,  che sarà fruibile direttamente e in link con i siti delle istituzioni organizzatrici .

 

–        Art. 5 - Per essere ammessi al bando, le istituzioni dovranno far pervenire il progetto, per via postale, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, al Teatro Testoni Ragazzi – C.A. Paolo Rubini – via Matteotti 16 – 40129 Bologna” entro e non oltre il 30 Giugno 2015. Per i progetti farà fede la data di spedizione. Sulla busta dovrà essere indicato “Premio Claudio Massari”. Non saranno accolti progetti consegnati o spediti oltre il termine di scadenza. La Baracca e il Coordinamento Pedagogico Provinciale non assumono alcuna responsabilità per i casi di dispersione, ritardo o disguido di comunicazione ai soggetti, dovuti a inesatte indicazioni del recapito da parte del soggetto istante, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili al fatto di terzi, a caso fortuito o a forza maggiore.

 

Art. 5 bis – Le istituzione interessate a partecipare al bando dovranno darne comunicazione via email ENTRO Marzo 2015. Il progetto dovrà poi essere fatto pervenire entro il 30 Giugno 2015 (art. 5).

 

Art. 6 – I progetti saranno valutati, a suo insindacabile giudizio, da una Commissione giudicatrice composta da:

- un membro de La Baracca – Testoni Ragazzi, con funzione di Presidente

- due funzionari della Provincia di Bologna

- un delegato della società Granarolo S.p.A

- un delegato della società LudoVico S.r.l

- tre membri del Coordinamento pedagogico provinciale

La Commissione formulerà la graduatoria di merito e ne darà comunicazione in occasione della premiazione pubblica che avverrà entro Dicembre 2015. 

 

Art. 7 - I partecipanti dovranno presentare in busta chiusa:

a)      Domanda di partecipazione al concorso redatta in carta semplice (come da fac-simile allegato, reperibile sul sito www.premioclaudiomassari.it e contenente tutti i riferimenti per l’accredito)

b)     Il progetto redatto, in forma cartacea, secondo la scheda di partecipazione allegata al presente bando, corredato di foto in formato digitale (max 30) e/o di un breve video (max 5 minuti). Il partecipante dovrà consegnare anche copia della scheda di partecipazione in formato digitale (floppy o cd) o inviarne copia mezzo e-mail all’indirizzo info@premioclaudiomassari.it

c)      Modulo di consenso al trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs n.196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali – Legge sulla privacy, come da fac-simile allegato

d)     Dichiarazione circa il possesso delle liberatorie rilasciate dai genitori dei bambini presenti nel materiale foto o video

 

I partecipanti potranno allegare, a loro discrezione, una documentazione aggiuntiva.

Al proposito si precisa che tale documentazione non verrà presa in considerazione in sede di valutazione, ma potrà essere inserita nel sito, se fornita su supporti informatici.

 

 

Art. 8 - I criteri di valutazione dei progetti presentati terranno in particolare considerazione:

-          originalità del progetto educativo

-          originalità della ricerca artistica

-          metodologia della ricerca (continuità nella realizzazione di progetti artistici, estensione nel corso dell’anno, condivisione dell’intera istituzione, ….)

-          documentazione e visibilità del progetto

 

Art. 9 - Saranno esclusi dal concorso i candidati che presentino domanda e annessa documentazione incompleta e/o in tempi difformi dal bando stesso.

 

Art. 10 – Tutti i progetti pervenuti saranno valutati e inseriti nella graduatoria. I vincitori di una precedente edizione potranno partecipare al bando, MA avranno una penalizzazione di 2 punti (sul punteggio assegnato dalla giuria)

 

Art. 11 - In caso di rinuncia da parte dei vincitori, a giudizio insindacabile della Commissione giudicatrice, il premio potrà essere messo a disposizione dei concorrenti classificati idonei, secondo l’ordine della graduatoria, ovvero potrà non essere assegnato.

 

Art. 12 – Il materiale presentato al premio non verrà restituito ai concorrenti e sarà acquisito dal “Laboratorio di documentazione e formazione del Comune di Bologna” che potrà utilizzarlo direttamente, o consentirne l’uso a terzi, per fini di consultazione, studio e ricerca nei modi ed entro i limiti stabiliti dalle norme vigenti.

 

Art. 13 - La partecipazione al concorso implica l’accettazione di tutte le norme previste dal presente bando.

 

Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs n.196/2003 i dati personali forniti dai/dalle candidati/e nelle domande di partecipazione saranno raccolti e utilizzati  unicamente per le finalità di gestione della selezione medesima.

Responsabile del trattamento dei dati è:

La Baracca Societa’ Cooperativa Sociale O.N.L.U.S.

 

Per informazioni rivolgersi a:

-          Segreteria Premio Claudio Massari – La Baracca Societa’ Cooperativa Sociale O.N.L.U.S. – Testoni Ragazzi, tel 051/4153707

Email rubini@testoniragazzi.it

 

-          Segreteria Coordinamento Pedagogico Provinciale – Provincia di Bologna

–        Ufficio Servizi Socio Educativi, tel 051/6598107

–        via San Felice 25- 40122 Bologna

Email cpp@provincia.bologna.it